setQuery($catsload); $allcats = $database->loadObjectList(); $firstitem[] = mosHTML::makeOption( '0', $first); $allcats = array_merge($firstitem, $allcats); $catselect = mosHTML::selectList( $allcats, 'catid', $show.' size="1" class="inputbox" ', 'value', 'text', mosGetParam( $_GET, 'catid' ) ); */ $query = "SELECT t1.catid, t1.name, t2.parentid FROM #__sobi2_categories AS t1 LEFT JOIN #__sobi2_cats_relations AS t2 USING(catid) WHERE catid > 1 ORDER BY parentid, ordering"; $database->setQuery($query); $cats = Array(); foreach($database->loadObjectList() as $k => $v) { $parent = $v->parentid; $id = $v->catid; $name = $v->name; if($parent == 1) $cats[$id] = Array('name' => $name, 'sub' => Array()); else $cats[$parent]['sub'][$id] = Array('name' => $name); } $x = 1; foreach($cats as $k => $v) { $name = $v['name']; $sub = $v['sub']; if($x > 1) echo "\n"; echo "
    "; echo "
  • $name
  • "; foreach($sub as $k2 => $v2) { $name2 = $v2['name']; $link = "index.php?option=com_sobi2&Itemid=2&sobi2Task=mySearch&catid=$k2"; $link = sefRelToAbs($link); echo "
  • $name2
  • "; } $x++; } echo "
"; ?>
La Notte prima del Matrimonio E-mail

Si sa, la notte prima del matrimonio è la più sognata, la più idealizzata, la più aspettata ma paradossalmente quando arriva la si passa in bianco scoprendo solo al mattino le sue infide conseguenze.

 

Se vi svegliate con occhi gonfi o con antiestetiche occhiaie non allarmatevi, ecco dei pratici consigli, così da presentarvi al cospetto del vostro sposo radiose più che mai.

 

Sarebbe banale consigliarvi di recarvi in farmacia o nelle migliori erboristerie ed acquistare il medicamento migliore per sgonfiare i vostri occhi o schiarire le vostre occhiaie, ricordiamoci che la sposa inizia a truccarsi alle 6:30 del mattino e pertanto, a meno che non buttiate giù dal letto il vostro farmacista di fiducia, meglio affidarsi ai vecchi ma sempre efficaci rimedi delle nostre nonne.

 

Impacco al cetriolo e patata rigorosamente freddi: da una parte, il cetriolo, aiuta a ridurre il gonfiore delle borse sotto gli occhi, inoltre, essendo freddo determina una vasocostrizione, fenomeno che si traduce in una attenuazione momentanea del colore violaceo delle occhiaie, dall’altra parte, la patata, aiuta a decongestionare grazie alle catecolasi in esse contenute,  lenisce e attenua, come il cetriolo, il colore violaceo delle occhiaie.

 

Ecco come procedere:

  • tagliate la patata e il cetriolo a fette di circa due centimetri, lavatele con acqua fredda e mettetele in freezer per circa 5 minuti;
  • nel frattempo, imbevete una garza sterile (o un comune dischetto di cotone ) con qualche goccia di olio di oliva e passatela, facendo un leggero massaggio in modo da favorire la circolazione cutanea, sugli occhi chiusi e sul contorno occhi;
  • applicate sugli occhi, quindi, le fette di patate per un totale di 10 minuti avendo cura di cambiarle ogni tre minuti circa;
  • applicate sugli occhi, quindi, le fette di cetriolo per un totale di 10 minuti avendo cura di cambiarle ogni tre minuti circa;
  • sciacquate il viso con acqua tiepida e asciugate, tamponando, con un asciugamano morbido.  

 

Impacco alla camomilla rigorosamente fredda: la camomilla decongestiona, lenisce e poiché fredda vasocostringe, quindi attenua il colore scuro delle borse sotto gli occhi oltre che  rimediare al gonfiore.

 

Ecco come procedere:

 

  • lasciate in infusione la camomilla per circa 5 minuti in una tazza di acqua bollente;
  • filtrate l’infuso e lasciatelo raffreddare;
  • imbevete di camomilla fredda delle garze sterile o dischetti di cotone, strizzateli bene e passateli, facendo un leggero massaggio in modo da favorire la circolazione cutanea, sugli occhi chiusi e sulle palpebre, lasciatele sugli occhi per 10 minuti minuti circa;
  • sciacquate il viso con acqua tiepida e asciugate tamponando con un asciugamano morbido.  

 

Impacco alla malva, anche la malva aiuta ad attenuare il colore scuro delle borse.

 

Ecco come procedere:

 

  • lasciate in infusione la malva per circa 5 minuti in una tazza di acqua bollente assieme al rosmarino e a petali di rosa;
  • filtrate l’infuso e lasciatelo raffreddare;
  • imbevete delle garze sterile o dischetti di cotone, strizzate bene e passatela, facendo un leggero massaggio in modo da favorire la circolazione cutanea, sugli occhi chiusi e sulle palpebre, lasciatele sugli occhi per 10 minuti;
  • sciacquate il viso con acqua tiepida e asciugate tamponando con un asciugamano morbido.  

 

Archivio Articoli